Luca Montanari

Luca Montanari

Cell: +39 335-6857151

luca@xmountain.it

Guida alpina dal 2008, tecnico del soccorso alpino, membro della scuola veronese XMountain e docente presso il liceo della montagna di Tione (TN).

Nato nel 1981, Luca è un alpinista a 360 gradi, che spazia dall’arrampicata in Dolomiti su vie di elevata difficoltà, all’apertura di vie nuove, a salite su ghiaccio molto impegnative, a discese di sci ripido, fino alle salite extraeuropee di 6000, 7000, 8000, settore in cui è specializzato.

Pianifica, con regolarità, una o due spedizioni extraeuropee all’anno, oltre a trekking, trekking peak ed ascensioni dove accompagna come guida dall’Italia. Ad oggi, ha compiuto arrampicate ed ascensioni su cime delle Montagne Rocciose del Nord America, arrampicate sulle famose pareti californiane nella valle di Yosemite Park, salite e tentativi dai 6000 agli 8000 metri in Nepal, Tibet, Cina, Ladakh, Sudamerica.

Alcune salite di rilievo:

Gyanjikhang (7074 m), ottobre 2016, Nepal
Himlung Himal (7126 m), ottobre 2015, Nepal;
Alpamayo (5947 m), agosto 2015, Peru;
Cho Oyu (8201 m) settembre 2014, Tibet;
Island Peak (6189 m) salita con clienti;
Ama Dablam (6850m) salita con clienti;
Peak Lenin (7134m) salita con clienti;
Manaslu (8163 m) tentativo di salita e discesa con sci da quota 7100 m.
Muztagh Ata (7546 m) salito 2 volte, la seconda con clienti.
Nel 2014, Luca ha dato vita a XTravels, una realtà nata in collaborazione con l’agenzia DEB Viaggi di Brescia, che si occupa dell’organizzazione e della pianificazione di tour, trekking e spedizioni extraeuropee. Ad oggi, XTravels ha una selezione di oltre 30 viaggi accuratamente preparati in ogni minimo dettaglio.

"Da sempre, la montagna è terreno di insegnamenti e nuovi stimoli per imparare e mettere in cantiere sfide e progetti sempre nuovi. Le spedizioni extraeuropee, la professione di guida alpina e di docente continuano a regalarmi fortissime emozioni e nuove idee, oltre a maturare nuova esperienza sul campo.

Fortemente convinto che il binomio mente-corpo sia determinante per il raggiungimento di obiettivi difficili ed ambiziosi, nel 2017 conseguo la qualifica di Coach professionista e, successivamente, inizio a lavorare su progetti mirati alla preparazione mentale nell’Arrampicata Sportiva e nell’Alpinismo.
Per 20 anni il mio Coach è stata lei, la montagna. Ora voglio mettere il mio vissuto e le mie esperienze a disposizione di chi intende lavorare per raggiungere obiettivi importanti".

Highlights

Guida alpina dal 2008
Tecnico del soccorso alpino

Viaggi/Spedizioni:

Settembre 2014: cima del Cho Oyu (8201) in ottobre con clienti sull'Island peak (6200)

Agosto 2013: in vetta al Peak Lenin (7134) come Guida.

Aprile 2013: come Guida sull'Island peak (6200) e Ama Dablam (6850)

Luglio 2012: seconda spedizione con gli sci sul Muztagh Ata, Cina (7546 mt);

Maggio 2012: tentativo di salita al Manaslu (8163 mt). Discesa in sci da quota 7000;Luglio Agosto 2010: Ladakh, salita dello Stok Kangri (6.150 mt) e del Kang Yatze (6400mt.);

Luglio 2009: viaggio attraverso i parchi del Canada;

Giugno 2009: 12 ascensioni sulle pareti più famose di Yosemite Park, California,

Gennaio 2008: sud America, Aconcagua (6959mt.);

Agosto 2007: Muztagh Ata (7546) con gli sci


Arrampicata:

ha contribuito a chiodare diverse falesie e si dedica all'apertura di vie sportive ed in ambiente
Gruppo del Brenta, Brentino in Val d'Adige (The Edge e progetto)


Sci Ripido
Gruppo di Brenta: Scivolo Nord di Cima Tosa (canalone Neri), 800mt. 60°.

Scivolo Nord Cima Brenta: 50°
Presanella: parete Nord 400mt., 55°.
Marmolada: parete Nord 50°.
Monte Rosa: Malfatta canale d?ingresso con corda 45°/50°.
Monte Bianco: Tour Ronde Couloir Gervasutti, 45°

con clienti a sceso più volte: canale Holzer (50°); canale Joel (50°);  

Curriculum PDF

Nessun documento trovato.